14 Giugno 2021
  • 09:13 Consigli per scegliere un’affettatrice di carne in vendita su Amazon
  • 17:14 Come acquistare una pentola a pressione in vendita
  • 17:43 I principali modelli di cronotermostati per la regolazione della temperatura domestica
  • 08:15 Uno sguardo al tostapane a 4 fette
  • 17:14 Piastra per capelli professionale – Scegliere quella giusta per le tue esigenze

Mentre oggi la maggior parte dei tipi di termostati possono essere utilizzati per la regolazione di diversi apparecchi di riscaldamento / raffreddamento, HVAC (riscaldamento, ventilazione e aria condizionata), i cronotermostati sono più spesso progettati per regolare tutte le unità in una famiglia o grande edificio in una sola volta e quindi sono conosciuti come il tipo centrale. Hanno una manopola sulla parte anteriore che quando girato farà sì che la macchina per tirare l’aria nei condotti e distribuirlo a tutte le diverse fonti di riscaldamento e raffreddamento. Sono molto comuni nelle case in quanto sono facili da usare e richiedono anche poca manutenzione. Il problema più comune con questo tipo è che essi possono causare false letture perché il flusso d’aria si può confondere con la temperatura naturale della stanza.

Un secondo tipo di cronotermostato da considerare quando si cerca una nuova unità HVAC per uso domestico è il cronotermostato intelligente. Un cronotermostato intelligente è progettato con sensori che sono sensibili ai cambiamenti di temperatura e può percepire se la temperatura della stanza è già stata impostata dal programma del computer o se siete in una regione dove le temperature sono in genere molto più freddo. Ad esempio, alcune persone potrebbero preferire l’uso di un un cronotermostato dotato di un telecomando che è in grado di rilevare la temperatura e che invia un segnale immediato al controllo elettronico per riaccendere le luci e riscaldare il soggiorno prima di arrivare. La maggior parte delle unità di cronotermostati intelligenti sono in grado di rilevare la differenza tra la temperatura della stanza e la temperatura ambiente.

Infine, troviamo il terzo tipo di cronotermostato, che è il cronotermostato meccanico. Questo è probabilmente il modello di cronotermostato più popolare oggi disponibile sul mercato. Un cronotermostato meccanico mostra semplicemente la temperatura attuale e se si imposta il termostato alla temperatura desiderata, la macchina trasmetterà il cambiamento al sistema di riscaldamento e raffreddamento. Tuttavia, con questo tipo di cronotermostato ci sono momenti in cui la temperatura non rimane costante. In questo cronotermostato è presente un piccolo motore che controlla il movimento della porta in modo che non rimanga in una temperatura fissa abbastanza a lungo da bruciare il sistema di riscaldamento e raffreddamento. Quando questo accade, il motore abbasserà subito la potenza al sistema in modo tale che la temperatura non raggiunga dei livelli pericolosamente alti.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’argomento

admin

RELATED ARTICLES